Trattamento Acque per Oil & Gas

Trattamento acque per l’Oil & Gas

Le acque reflue industriali dell’oil & gas sono molto spesso ricche di oli, fenoli, polifenoli e idrocarburi e necessitano quindi di interventi di disoleazione, anche a monte di successivi trattamenti biologici: disoleatori a pacchi lamellari e unità di flottazione sono alcune soluzioni proposte per lo scopo da MITA Water Technologies.

Esempi di ambiti:

Esempi di ambiti: aziende di estrazione, raffinerie e industrie di lavorazione petrolio, depositi di carburanti.

Richieste principali:

Richieste principali: rimozione di oli e idrocarburi, separazione di componenti di lavorazione (es. metalli) dalle acque, trattamenti biologici, trattamenti acque di prima pioggia, riutilizzo per processi produttivi.

Acque reflue industriali nell’oil & gas: caratteristiche ed esigenze

Può essere superfluo ricordare come le acque reflue industriali in ambito petrolifero (e le produzioni di raffinerie e depositi di carburanti) siano ricche di oli, fenoli, polifenoli e idrocarburi: questo è vero sia che consideriamo le acque di produzione (ad esempio per le operazioni di perforazione e produzione), sia di lavaggio, sia meteoriche (di prima pioggia).

Nello specifico, si possono fare alcuni esempi di agenti inquinanti presenti nelle acque reflue dell’industria oil & gas (tenendo presente che, come in ogni altro ambito, ogni linea di processo fa specie a sé).

  • Processi di produzione: qui si riscontrano spesso residui di petrolio, idrocarburi, prodotti chimici.
  • Scarichi di impianti di perforazione: fanghi di perforazione, idrocarburi, prodotti chimici sono spesso dominanti.
  • Scarichi di impianti di stoccaggio e trasporto: non solo oli e grassi, ma anche sedimenti di vario tipo (quali metalli pesanti) contaminano le acque presenti in questa fase.

Si vede quindi come oli e grassi siano la principale componente delle acque reflue di questa industria. Ma non solo.

Trattamento Acque per Oil & Gas

Trattamento acque per l’oil & gas: metodi e processi

Naturalmente, metodi e i processi utilizzati per il trattamento acque per l’oil & gas variano a seconda dei singoli impianti e della stessa concentrazione dei contaminanti: per questo è sempre fondamentale svolgere delle analisi dei reflui con unità pilota.

Indubbiamente, si possono però riscontrare alcuni metodi di trattamento acque abbastanza “tipici”.

  • Disoleazione. È un processo che separa gli oli e i grassi dalle acque reflue sfruttando la maggior gravità di alcune solo componenti.
  • Trattamento biologico. In questo caso, microrganismi aerobici (che operano in presenza di ossigeno) o anaerobici (in assenza di tale elemento) operano per degradare la materia organica presente nelle acque reflue, abbattendo la componente di BOD e COD comunque presente nei reflui dell’industria oil & gas.
  • Trattamento chimico. I prodotti chimici sono spesso richiesti, al netto delle tecnologie installate, supportare i contaminanti dalle acque reflue.

Soluzioni di MITA Water Technologies per le acque reflue dell’oil & gas

Le soluzioni di MITA Water Technologies sono progettate per soddisfare anche le esigenze delle industrie petrolifere, comprese le raffinerie e i depositi di carburante.

Queste alcune delle tecnologie utilizzate con successo negli anni.

  • Disoleatori Oilpack a pacchi lamellari. Sono sistemi semplici e compatti, l’ideale per l’industria petrolchimica soprattutto come prima del trattamento biologico: infatti, sostanze come oli, fenoli e idrocarburi rischiano di inibire le successive fasi di depurazione se non opportunamente pre-trattati.
  • Biodischi Biorulli® per l’ossidazione biologica. Sono una soluzione affidabile, robusta e di semplice utilizzo, che sfrutta i batteri aerobi (quindi in presenza di ossigeno) per l’abbattimento della sostanza organica. Sono inoltre noti, in letteratura, articoli specifici sull’abbattimento degli oli, degli idrocarburi e dei fenoli con trattamento biologico a biodischi: per questo nel settore oil & gas sono state effettuate le prime installazioni del nostro sistema e dove si hanno più referenze. Vengono depurate in questo modo sia le acque di processo (raffinerie) sia quelle meteoriche, di drenaggio serbatoi e di “spiazzamento” (depositi). Come nella maggior parte delle applicazioni industriali, i Biorulli® sono preceduti e seguiti da altre fasi di trattamento.
  • Unità di flottazione Mitadaf ad aria disciolta. Compattezza, efficienza di rimozione di oli o fanghi, facilità di integrazione in impianti esistenti: Mitadaf è una scelta ottima a monte di sistemi di depurazione biologica. Inoltre, depositi e raffinerie petrolifere sono stabilimenti di grandi dimensioni: le acque di prima pioggia e di dilavamento che cadono sui loro piazzali sono ricche di oli e necessitano di trattamento da parte di una soluzione efficace come Mitadaf.
  • Filtri a tela pile. In alcuni casi, quando la maggior parte degli oli ed emulsionanti sono già stati trattati, è utile fare leva sulla grandissima efficienza dei filtri a tela in fibra libera per la rimozione di solidi sospesi: la soluzione ideale per il finissaggio di acque reflue, soprattutto con finalità di riutilizzo all’interno dei processi produttivi.

Riutilizzo acque nell’industria oil & gas

Come si è ricordato, i depositi e le raffinerie petrolifere sono stabilimenti di vaste dimensioni: si presenta quindi la necessità di trattare le grandi quantità di acque di prima pioggia che cadono nei piazzali.

Il riuso delle acque di processo è un’occasione unica per le industrie: tutti i settori stanno cominciando a sfruttarne i vantaggi in termini di ottimizzazione delle risorse e dei processi interni, gestendo il water footprint.

In base alla propria esperienza, MITA Water Technologies utilizza con efficienza le sue unità di flottazione e, in alcuni casi, i filtri a tela per il trattamento e il riutilizzo delle acque reflue industriali dell’ambito oil & gas.

Chiedi più informazioni

Alcune nostre realizzazioni

Sistemi di Trattamento Acque e Raffreddamento per Gruppo Vedani

Diverse tecnologie di trattamento acque industriali, ma anche di raffreddamento: del 1995 MITA Water Technologies ha fornito più soluzioni, insieme all'azienda "sorella" MITA Cooling Technologies, per la gestione completa delle acque di Gruppo Vedani, attivo fin dal 1982 nella lavorazione dell'alluminio.

Approfondisci

Strumenti per aiutarti a scegliere

Group

Tecnologie di trattamento acque reflue industriali e civili

Semplicità, affidabilità… e il minor costo del ciclo di vita di prodotto: le soluzioni di trattamento acque di MITA Water Technologies
Frecce

Il nostro supporto in tutto il ciclo di vita del prodotto

Proponiamo una serie di servizi aggiuntivi di assistenza per i nostri clienti: i MITA Lifecycle Services.
Idea icon

Una soluzione sostenibile ed efficiente per ogni settore ed esigenza

Il trattamento acque reflue sarà sempre più un’occasione di efficientamento e ottimizzazione delle risorse per le organizzazioni, sia in ambito civile sia industriale.