Chiarificatori Lamellari per un'Industria in Tanzania

Chiarificatori lamellari per un'industria in Tanzania

Un’industria specializzata nella pulizia delle autobotti deve trattare gli oli presenti nel refluo grezzo: i tre disoleatori forniti da MITA Water Technologies permettono un’efficace rimozione degli oli, garantendo un’acqua trattata conforme ai requisiti di qualità. Valutato molto positivamente anche l’assistenza in loco di MITA.

  • Azienda produttrice di componentistica svizzera in collaborazione con cliente finale in Tanzania
  • Rimozione degli oli nel processo di pulizia delle autobotti
  • Installazione di tre disoleatori
Azienda
Azienda in Tanzania
Anno
2019
Localizzazione
Tanzania
Tipologia interlocutore
Contractor civile
Ambito di applicazione
Acque Reflue Industriali
Campo di applicazione
Pulizia autobotti
Elenco delle esigenze del cliente
Rimozione oli
Portata ingresso
6 m3/h
SST ingresso
200 mgFAT/l
Filiera a monte
Refluo grezzo
Tecnologie fornite
N. 3 disoleatori modello OM 85-2-40
Output SST
<30 mgFAT/l
La chiave del successo
Assistenza face-to-face per il cliente

1. Contesto di installazione

Efficacia ed efficienza nel processo di disoleazione di acque reflue: è quanto richiede nel 2019 un contractor svizzero, per conto di un utente finale della Tanzania che deve trattare le acque reflue di autobotti presenti nel suo processo.

Portata media all’ingresso di 6 m3/h, contenuto di grasso medio di 200 mgFAT/l.

2. Soluzione proposta

La soluzione proposta ha naturalmente una componente tecnica di prodotto e una di servizio.
Dal punto di vista tecnologico, al contractor svizzero sono stati forniti tre disoleatori modello OM 85-2-40: dispositivi composti ognuno da due pacchi pacco lamellari a canali paralleli. Il refluo attraversa tale pacco con moto gravitazionale, laddove le particelle d’olio tendono a risalire in superficie avendo una densità interiore rispetto all’acqua (per accumularsi nella zona centrale della vasca). Una soluzione efficiente ed efficace per la rimozione degli oli.

Per quello che riguarda il servizio, il team MITA è stato presente in loco seguendo continuativamente il contractor svizzero e rispondendo alle sue perplessità.

3. Dettaglio tecnico di funzionamento

In seguito al processo di disoleazione, l’output di solidi sospesi totali (SST) risulta essere inferiore a 30 mgFAT/l, nel rispetto dei requisiti richiesti dal cliente. Rispetto alle richieste del cliente, non si ritiene necessario procedere a ulteriori trattamenti per il fosforo, il BOD/COD o l’azoto.

L’assistenza face-to-face per il cliente è quindi la chiave del successo in questo caso. Il supporto fornito durante l’installazione e l’avviamento dei disoleatori garantisce un corretto funzionamento del sistema.

Chiedi più informazioni

Alcune nostre realizzazioni

Sistemi di Trattamento Acque e Raffreddamento per Gruppo Vedani

Diverse tecnologie di trattamento acque industriali, ma anche di raffreddamento: del 1995 MITA Water Technologies ha fornito più soluzioni, insieme all'azienda "sorella" MITA Cooling Technologies, per la gestione completa delle acque di Gruppo Vedani, attivo fin dal 1982 nella lavorazione dell'alluminio.

Approfondisci

Strumenti per aiutarti a scegliere

Group

Tecnologie di trattamento acque reflue industriali e civili

Semplicità, affidabilità… e il minor costo del ciclo di vita di prodotto: le soluzioni di trattamento acque di MITA Water Technologies
Frecce

Il nostro supporto in tutto il ciclo di vita del prodotto

Proponiamo una serie di servizi aggiuntivi di assistenza per i nostri clienti: i MITA Lifecycle Services.
Idea icon

Una soluzione sostenibile ed efficiente per ogni settore ed esigenza

Il trattamento acque reflue sarà sempre più un’occasione di efficientamento e ottimizzazione delle risorse per le organizzazioni, sia in ambito civile sia industriale.